Camorra/ Arrestato nel salernitano Marcello Calzone, latitante, coinvolto in faida Scampia. Era ritenuto tra i cento boss più pericolosi

Pubblicato il 22 Luglio 2009 10:20 | Ultimo aggiornamento: 22 Luglio 2009 11:07

Un latitante di camorra, Marcello Calzone, inserito nell’elenco dei 100 più pericolosi d’Italia, è stato arrestato dalle forze dell’ordine a Capaccio Scalo, località di villeggiatura nel salernitano.

L’uomo deve rispondere di associazione a delinquere di stampo camorristico, omicidio e traffico internazionale di stupefacenti, e sarebbe coinvolto anche nella faida di Scampia che tra il 2004 e il 2005 provocò decine di morti nei quartieri Nord di Napoli.