Camorra, catturato tra Battipaglia e Montecorvino il superlatitante Martone

Pubblicato il 17 agosto 2012 11:57 | Ultimo aggiornamento: 17 agosto 2012 12:28
carabinieri ros

(Foto Lapresse)

SALERNO – E’ stato catturato venerdì mattina il superlatitante Francesco Martone, 65 anni, a capo del’omonimo clan. Martone è stato condannato in contumacia a due ergastoli per duplice omicidio e inserito nell’elenco dei nove latitanti più pericolosi nel programma speciale di ricerca elaborato dal Viminale.

I carabinieri del Ros e del comando provinciale di Salerno hanno perquisito diverse case ed edifici nell’area di Battipaglia e Montecorvino Rovella, dove si rifugiava il latitante.

Latitante dal 2007, Francesco Matrone, detto ‘la belva’ è stato arrestato in una abitazione di Battipaglia.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other