Camorra: arrestato il latitante Umberto Onda, boss del clan Gionta di Torre Annunziata

Pubblicato il 28 Giugno 2010 9:31 | Ultimo aggiornamento: 28 Giugno 2010 9:54

E’ stato arrestato a Napoli il latitante Umberto Onda, 38 anni, considerato reggente del clan camorristico dei “Gionta” nell’area di Torre Annunziata: latitante dal luglio del 2007, è inserito nell’elenco dei 100 ricercati più pericolosi d’Italia.

A Onda i carabinieri hanno notificato 3 provvedimenti restrittivi: una ordinanza di custodia cautelare in carcere del 2007 conseguente a condanna in primo grado a 17 anni di reclusione per associazione mafiosa, omicidio, rapina, ricettazione ed altro e 2 altre ordinanze, del 2008 e 2009, per associazione mafiosa ed estorsioni e per estorsioni e legge droga.

L’uomo è stato bloccato e tratto in arresto dai carabinieri di Torre Annunziata subito dopo che era sbarcato a Brindisi da un traghetto proveniente dalla Grecia.