Camorra: arrestato il boss dei casalesi Massimo Di Caterino

Pubblicato il 6 ottobre 2012 9:10 | Ultimo aggiornamento: 6 ottobre 2012 9:10

CASERTA- La squadra mobile di Caserta ha arrestato a Francolise, nel Casertano, Massimo Di Caterino, reggente del clan del Casalesi. Di Caterino è stato rintracciato e bloccato dagli agenti del distaccamento di Casal di Principe in una palazzina di via Roma.

Massimo di Caterino è stato rintracciato dalla polizia in un’abitazione della frazione Sant’ Andrea del Pizzone di Francolise, nel Casertano, all’interno della quale era stato realizzato un bunker.

Addosso una pistola calibro 7,65 e 10mila euro in contanti. In base alle ultime risultanze investigative aveva assunto un ruolo di vertice nell’ambito dell’ala Zagaria del clan dei Casalesi.