Camorra/ Saviano su arresto di Clemente D’Albenzio: “Per ogni testa tagliata ne spuntano altre tre”

Pubblicato il 15 maggio 2009 21:40 | Ultimo aggiornamento: 16 maggio 2009 1:16

Il giornalista e scrittore Roberto Saviano ha commentato durante il dibattito alla Scuola Normale Superiore di Pisa l’arresto di oggi di Clemente D’Albenzio, capo del clan attivo nella zona di Maddaloni (Caserta).

«Gli arresti – ha detto Saviano, autore del libro “Gomorra” – sono quasi quotidiani ma l’organizzazione criminale sembra un’idra: per ogni testa tagliata ne spuntano altre tre. Il problema è soprattutto di natura economica: il business criminale sembra non avere confini. Lo Stato sta facendo molto ma siamo ancora lontani dall’assestare un colpo definitivo e decisivo».