Camorra, sequestrati 25 milioni di beni ai Casalesi

Pubblicato il 3 Novembre 2011 11:43 | Ultimo aggiornamento: 3 Novembre 2011 11:48

NAPOLI, 3 NOV – Dalle prime ore di questa mattina, i finanzieri del comando provinciale di Napoli e dello SCICO di Roma stanno eseguendo il sequestro preventivo di beni mobili, immobili, imprese e disponibilita' finanziarie per un valore complessivo di circa 25 milioni di euro nei confronti di 19 soggetti appartenenti al clan dei Casalesi, fazione Bidognetti.

Il provvedimento e' stato emesso dal Tribunale di Santa Maria Capua Vetere nel corso del procedimento penale in fase dibattimentale che li vede attualmente imputati.