Cronaca Italia

Camorra, svolta indagini su omicidio figlio boss Salerno: 3 arresti

Camorra, svolta indagini su omicidio figlio boss Salerno: 3 arrestiSALERNO – Sono stati arrestati dai carabinieri i presunti autori dell’omicidio di Vincenzo Persico, il 27enne ucciso domenica 19 gennaio con tre colpi di arma da fuoco a Montecorvino Rovella (Salerno).

I tre, di 25, 38 e 45 anni, dei quali al momento non è stato ancora divulgato il nome, hanno tutti precedenti per spaccio di droga.

I militari del comando provinciale, diretti dal colonnello Riccardo Piermarini, e coordinati dal sostituto procuratore della Dda di Salerno, Vincenzo Montemurro, dopo 5 giorni di intensa attività investigativa, hanno chiuso il cerchio sull’omicidio del giovane salernitano.

L’omicidio sarebbe maturato negli ambienti dello spaccio di droga. Uno dei tre arrestati è stato bloccato all’alba sui monti che circondano Montecorvino Rovella.

Alle 12.30 il procuratore aggiunto della Repubblica di Salerno, Erminio Rinaldi, terrà in Procura una conferenza stampa nel corso della quale assieme agli investigatori illustrerà i particolari dell’operazione.

To Top