Campo Felice, cade borsello dalla seggiovia: Giancarlo Angi muore a 75 anni per recuperarlo

di redazione Blitz
Pubblicato il 27 agosto 2018 12:24 | Ultimo aggiornamento: 27 agosto 2018 12:24
Campo Felice, cade borsello dalla seggiovia: Giancarlo Angi muore a 75 anni per recuperarlo

Campo Felice, cade borsello dalla seggiovia: Giancarlo Angi muore a 75 anni per recuperarlo

L’AQUILA – Voleva recuperare il borsello caduto mentre saliva in seggiovia. Così Giancarlo Angi, 75 anni, è andato incontro alla sua morte: [App di Blitzquotidiano, gratis, clicca qui,-Ladyblitz clicca qui –Cronaca Oggi, App on Google Play] l’anziano è rimasto vittima di una rovinosa caduta a Campo Felice, nel territorio comunale di Rocca di Cambio (L’Aquila), mentre scendeva dal valico della Brecciara a quota 1730 metri.

Secondo quanto si è appreso, l’uomo originario di Roma ma che aveva una casa nell’Altopiano delle Rocche, aveva deciso di scendere a piedi senza scarpe adatte ed attrezzature per recuperare un marsupio che aveva perso forse dalla seggiovia: ma è scivolato in dirupo, finendo la sua corsa contro gli alberi e sbattendo la testa; è morto sul colpo.

A ritrovare il corpo è stato il sindaco di Rocca di Cambio, Gennaro Di Stefano, che è anche direttore degli impianti sciistici: il primo cittadino stava cercando l’escursionista dopo l’allarme lanciato dalla moglie preoccupata per il mancato rientro del marito. Sul posto sono intervenuti i carabinieri e il 118: in particolare, l’elisoccorso ha recuperato l’anziano con il verricello, visto che si trovava in una zona particolarmente impervia. La salma è ora all’obitorio dell’ospedale San Salvatore.