Campobasso, medico si lancia dal quarto piano di un palazzo: morto

di redazione Blitz
Pubblicato il 3 giugno 2019 13:59 | Ultimo aggiornamento: 3 giugno 2019 13:59
Campobasso, medico si lancia dal quarto piano di un palazzo: morto

Campobasso, medico si lancia dal quarto piano di un palazzo: morto

CAMPOBASSO – Suicidio in centro a Campobasso. Un medico di 70 anni, urologo residente nel capoluogo molisano, si è gettato dal quarto piano di uno dei palazzi storici di via Monsignor Bologna ed è morto.

Sul posto sono arrivati i sanitari del 118 e la polizia che, come da prassi, ha avviato una indagine per ricostruire le cause del suicidio, probabilmente legato a problemi personali dell’urologo.

Sotto choc i residenti del palazzo e i titolari di alcuni negozi vicini che sono usciti fuori da loro negozio, colpiti dal rumore della caduta.

5 x 1000

Il professionista, secondo quanto riferisce Molise Today, era molto conosciuto in città. Negli anni scorsi aveva esercitato all’ospedale di Napoli e adesso, in pensione, era rientrato a Campobasso.

Il medico non era sposato e aveva perso da poco l’anziana madre: tra le ipotesi al vaglio degli inquirenti, c’è proprio la possibilità che la solitudine abbia spinto il medico al suicidio. Ma le indagini sono in corso. (Fonte: Molise Today)