Campofranco (Caltanissetta), barbiere che lavora a domicilio positivo: 40 famiglie in quarantena

di redazione Blitz
Pubblicato il 16 Maggio 2020 0:54 | Ultimo aggiornamento: 16 Maggio 2020 0:54
barbiere domicilio ansa

Campofranco (Caltanissetta), barbiere che lavora a domicilio positivo: 40 famiglie in quarantena (foto d’archivio Ansa)

ROMA – Un barbiere di Campofranco, comune con poco più di 2800 abitanti che si trova in provincia di Caltanissetta, andava di casa in casa a servire i suoi clienti per portarsi avanti con il lavoro prima della riapertura prevista la settimana prossima.

Il suo proseguo della professione si è interrotto nella giornata di mercoledì 14 maggio: il sessantenne si è sottoposto al tampone ed è risultato positivo al Covid-19.

Nel piccolo comune, ben 40 famiglie avevano ricevuto la sua visita a domicilio: per questa ragione, i componenti di queste famiglie sono finite in quarantena e nei prossimi giorni saranno sottoposte anche loro al tampone.

Tra le possibili cause del contagio c’è un operatore sanitario che lavora in un comune vicino all’interno di una struttura in cui ci sono alcuni malati di coronavirus.

Il sindaco Rosario Pitanza, attraverso il profilo facebook del comune di Campofranco ha informato i propri concittadini: “E’ risultato positivo al test un nostro concittadino dopo i risultati dei tamponi fatti nella mattinata di ieri”.

“Il nostro concittadino sta bene, non avverte nessun sintomo, così come i contatti che al momento si sono attenzionati. A tutti è stata imposta la quarantena domiciliare come da protocollo e nei prossimi giorni saranno sottoposti a tampone”.

“Invito ancora una volta i miei concittadini a rimanere calmi senza farsi prendere dal panico, usare sempre le precauzioni annunciate da tempo. Credo che in questi momenti più che mai, bisogna essere sereni e collaborativi anche con il solo silenzio” (fonte: Repubblica).