Cronaca Italia

Campomarino, reagisce a rapinatore: ferito gestore pizzeria

campomarino-rapina

Campomarino, reagisce a rapinatore: ferito gestore pizzeria

CAMPOBASSO – Reagisce al rapinatore che, con volto coperto, entra in pizzeria e gli punta una pistola scacciacani, chiedendogli l’incasso. Tra i due inizia una colluttazione e il gestore del locale resta ferito al volto dopo il colpo con il calcio dell’arma scagliatogli contro dal malvivente. Nella concitazione del momento, il ladro esplode anche due colpi. Poi la fuga con 500 euro.

“Abbiamo ancora la paura addosso – dice la moglie del titolare – non riusciamo a capacitarci dell’accaduto”. Sull’episodio sono in corso indagini a 360 gradi dei Carabinieri, intervenuti intorno alle 23 di sabato sera, nel locale di Corso Marconi, nel centro di Campomarino (Campobasso). In base alle testimonianze, il malvivente è alto 1.80, sarebbe italiano e di corporatura robusta.

“Il rapinatore mi ha ferito al capo con il calcio della pistola – spiega il titolare della pizzeria contattato telefonicamente – durante il corpo a corpo ha esploso dei colpi dalla scacciacani dentro il locale”.Nella fuga – a quanto appreso – sembra che il rapinatore abbia perso un caricatore o un pezzo dell’arma, trovato dai Carabinieri e al vaglio degli inquirenti. Non sono state trovate, invece, telecamere funzionanti nei dintorni del locale. Accertamenti a tappeto da parte dei militari. Per tutto il giorno sono stati ascoltati in caserma i testimoni dell’accaduto compreso il gestore dell’attività che ha ripercorso in dettaglio l’accaduto.

To Top