Alcoa, il Viminale: “Tenere alta l’attenzione sulle tensioni sociali”

Pubblicato il 13 settembre 2012 18:17 | Ultimo aggiornamento: 13 settembre 2012 18:18
Annamaria Cancellieri

Annamaria Cancellieri (Foto Lapresse)

ROMA – Bisogna “tenere alto il livello di attenzione” sulle tensioni sociali legate alla crisi economica. L’allerta arriva dal Viminale. Il Comitato nazionale per l’ordine e la sicurezza è stato convocato dal ministro dell’Interno Annamaria Cancellieri dopo gli incidenti a Roma tra gli operai dell’Alcoa. Ma alla riunione si è parlato anche dell’attacco al consolato americano di Bengasi e della criminalità a Napoli e Milano, dopo l’omicidio di Massimiliano Spelta e della sua compagna.

Il Comitato ha esaminato la situazione della sicurezza “anche sotto il profilo internazionale, a seguito del grave attentato terroristico verificatosi ieri a Bengasi”.

Per cercare di frenare la criminalità a Napoli ”sono state definite nuove strategie di contrasto alle organizzazioni criminali”. In particolare il Viminale ha deciso di mandare sul territorio più polizia e di rafforzare le attività di indagine, di intelligenze e di prevenzione dei reati.

Alla riunione hanno partecipato il sottosegretario Carlo De Stefano, i vertici nazionali delle forze di polizia e dei servizi segreti, il capo di Stato Maggiore della Difesa.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other