Candia Canavese, perde il controllo del furgoncino e si ribalta: morto 77enne

di Redazione Blitz
Pubblicato il 25 Maggio 2020 10:01 | Ultimo aggiornamento: 25 Maggio 2020 10:01
Ambulanza, Ansa

Candia Canavese, perde il controllo del furgoncino e si ribalta: morto 77enne (foto Ansa)

ROMA – Perde il controllo del furgoncino, si ribalta e finisce sulla strada sottostante.

Così è morto Pasquale Gaeta, 77 anni, residente a Candia Canavese.

L’incidente è avvenuto nella serata di domenica, domenica 24 maggio.

Ancora non è chiara del tutto ma dinamica ma a causare l’incidente, probabilmente, è stato un malore.

Malore che avrebbe fatto perdere il controllo del mezzo al 77enne.

Racconta La Stampa:

 Il corpo di Pasquale Gaeta era intrappolato nell’abitacolo del Dobló precipitato su via Mazzini da un’altezza di qualche metro mentre percorreva la discesa di via Roma.

A nulla sono serviti i soccorsi del 118.

Secondo la ricostruzione dei carabinieri di Caluso, Pasquale Gaeta al volante del Dobló era diretto verso il centro del paese quando avrebbe perso il controllo del mezzo a causa di un improvviso malore. I soccorsi sono stati prestati anche dai vigili del fuoco.

Per fortuna non sono rimasti coinvolti altri veicoli.

Racconta Torino Today:

Non sono rimasti coinvolti altri veicoli. I vigili del fuoco di Ivrea e Rivarolo Canavese sono intervenuti per estrarre l’uomo dalle lamiere, in condizioni critiche. I tentativi di rianimazione da parte del personale medico sono stati inutili, infatti l’anziano si è spento poco dopo. Stanno indagando sulle dinamiche del sinistro i carabinieri di Chivasso. (Fonti: La Stampa, Torino Today).