Candia, escursionisti trovano cadavere: è un uomo scomparso il 12 settembre

di Redazione Blitz
Pubblicato il 9 ottobre 2018 2:08 | Ultimo aggiornamento: 9 ottobre 2018 2:08
Candia, escursionisti trovano uomo scomparso morto e ormai cadavere

Candia, escursionisti trovano cadavere: è un uomo scomparso il 12 settembre

TORINO – Un cadavere in avanzato stato di decomposizione è stato trovato da alcuni ragazzi che stavano facendo una passeggiata per i boschi di Candia, in provincia di Torino. L’uomo aveva 57 anni e dopo essere scomparso lo scorso 12 settembre è stato ritrovato.

Secondo una prima ricostruzione, due escursionisti stavano percorrendo il sentiero quando si sono trovati ad affrontare la natura. I due escursionisti fanno parte della Santa Croce, la comunità alloggio che si occupa di aiutare gli ex detenuti a ricollocarsi dopo il carcere.

Il cadavere appartiene a un uomo scomparso ormai da quasi un mese, quando la sorella diede l’allarme ai carabinieri. Sarà l’autopsia, disposta dalla procura di Ivrea, a fare luce sulle cause della morte. Il cadavere, secondo i primi riscontri, non presenterebbe segni di violenza.