Cani e gatti abbandonati? Non solo, anche conigli…

di redazione Blitz
Pubblicato il 2 Settembre 2015 14:12 | Ultimo aggiornamento: 2 Settembre 2015 14:12
Cani e gatti abbandonati? Non solo, anche conigli...

Cani e gatti abbandonati? Non solo, anche conigli…

ROVIGO – Non sono solo cani e gatti a finire scaricati sul ciglio della strada prima di partire per le vacanze. Ormai anche i conigli non hanno vita facile. E non solo, sotto la categoria “altri animali”, ci sono almeno altre duecentomila esemplari lasciati ogni anno al loro destino da padroni incivili e senza cuore. Di questi, più di 20mila sono piccoli roditori da compagnia che vengono liberati in campagna con l’errata convinzione di restituirli alla natura, e rendendoli così facile preda molto ambita per gli altri animali.

Beatrice Targa dell’associazione “La voce dei conigli” che da ben 16 anni opera nella provincia di Rovigo, spiega al Gazzettino che il coniglio è il terzo animale da compagnia vittima di abbandono. E il motivo è che in troppi scelgono di adottare un roditore senza sapere cosa comporti: “Non tutti sanno che sono animali che non possono vivere in gabbia. Tanti se ne rendono conto dopo, quando si trovano la casa rosicchiata, e così li abbandonano”.

Purtroppo, spiega, “non esiste un “canile” per conigli e tutto va a carico delle volontarie che se li tengono a casa. Assieme a me ci sono altre persone che operano in tutto il triveneto”.