Cani: sempre al guinzaglio, massimo un metro e mezzo, e portarsi la museruola

di Redazione Blitz
Pubblicato il 9 settembre 2013 17:02 | Ultimo aggiornamento: 9 settembre 2013 17:11
Un cane

Un cane

ROMA – In città e nei luoghi pubblici, sempre con il guinzaglio tranne che nelle aree per cani. Guinzaglio che per inciso non potrà essere più lungo di un metro e mezzo. I padroni dovranno sempre portare con sé una museruola e, in caso, farla indossare al proprio animale. Raccogliere le feci dalla strada è sempre obbligatorio. Cambiano le regole per i cani e, soprattutto, per i loro padroni, grazie all’ordinanza varata dal ministro della Salute Beatrice Lorenzin, che avrà validità per 12 mesi.

Inoltre sarà vietato addestrare i cani per aumentarne l’aggressività. Chi è stato condannato in via definitiva non potrà possedere cani di elevata aggressività.