Canone Rai con bolletta luce, Renzi dà il via libera. Costerà tra 35 e 80 euro

di Redazione Blitz
Pubblicato il 14 novembre 2014 9:43 | Ultimo aggiornamento: 14 novembre 2014 9:43
Canone Rai con bolletta luce, Renzi dà il via libera. Costerà tra 35 e 80 euro

Canone Rai con bolletta luce, Renzi dà il via libera. Costerà tra 35 e 80 euro

ROMA – Canone Rai con bolletta luce, Renzi dà il via libera. Costerà tra 35 e 80 euro. La riforma del canone Rai è in rampa di lancio dopo il via libera del presidente del Consiglio Matteo Renzi (lo scrive oggi il Messaggero): una tassa legata alla bolletta della luce che costerà tra i 35 e 80 euro (considerando reddito e Isee) contro i 113,50 attuali.

L’obiettivo del governo è combattere l’evasione del canone, rimodulandolo in maniera graduale, consentendo di pagare meno ma tutti e garantendo all’azienda un gettito che si calcola in 1,7 miliardi di euro. L’inserimento della tassa nella bolletta elettrica – soluzione sulla quale i giuristi sono divisi – o l’uso della bolletta come meccanismo attraverso il quale accertare il possesso non solo del televisore, ma di qualsiasi device con cui vedere i programmi del servizio pubblico (pc, tablet, smartphone), sul modello della Bbc.

Da definire anche lo strumento legislativo in cui inserire la riforma del canone: una norma nella legge di stabilità oppure un decreto ad hoc.