Cantù, donna di 79 anni uccisa a coltellate dopo violenta lite col compagno della figlia

di redazione Blitz
Pubblicato il 1 Ottobre 2019 14:59 | Ultimo aggiornamento: 1 Ottobre 2019 14:59
Cantù, donna di 79 anni uccisa a coltellate dopo violenta lite col compagno della figlia

Carabinieri in azione in una foto d’archivio Ansa

COMO – Una donna di 79 anni è stata uccisa a coltellate nella sua casa a Cantù, provincia di Como. La tragedia si sarebbe consumata dopo un violento litigio familiare scoppiato oggi, 1 ottobre a mezzogiorno.

La casa dove è avvenuto l’omicidio è in via Cartesio, nella frazione di Vighizzolo. Dalle prime informazioni il litigio sarebbe nato tra la donna e il compagno della figlia. A sferrare i fendenti letali sarebbe stato proprio lui, che abita nella stessa palazzina.

Sul posto è intervenuto anche un elicottero del 118 di Milano, ma per la donna non c’è stato nulla da fare: troppo gravi le lesioni che non le hanno lasciato scampo.

Nella palazzina di via Cartesio ci sono i carabinieri di Cantù e il magistrato di turno. Già in passato, riferiscono i vicini di casa, ci sarebbero stati litigi furiosi tra i due. 

Fonte: Ansa