Ladri in casa di Rosaria Capacchione, la giornalista del Mattino minacciata dai Casalesi

Pubblicato il 28 Aprile 2010 15:33 | Ultimo aggiornamento: 28 Aprile 2010 15:33

Rosaria Capacchione

Rosaria Capacchione, giornalista del Mattino, dopo le minacce che dei Casalesi per i suoi libri, di giorno vive sotto scorta. Non la notte, però. E la scorsa notte alcune persone si sono introdotto in casa sua. Hanno rovistato nell’appartamneto, e  se ne sono andati senza prendere nulla.

La giornalista dormiva e non si è accorta di nulla. Poi i ladri sono entrati anche in altre abitazioni dello stesso condominio, rubando oggetti di valore.

Tra le abitazioni che hanno subito i furti, quelle dell’ax assessore provinciale alle attività produttive Franco Capobianco. I ladri hanno anche rubato le chiavi della macchina della moglie per usarla per la fuga.

Un furto normale, all’apparenza. Se non fosse che già nell’ottobre del 2009 l’abitazione della Capacchione subì un altro misterioso furto: anche in quel caso ignoti, dopo essersi arrampicati lungo le pareti esterne del palazzo, entrarono da una finestra. Come questa volta, rovistarono nell’appartamento e portarono via oggetti di valore economico insignificante, tralasciando gioielli. Tra gli oggetti allora sottratti la targa di un premio.