Capaccio Scalo (Salerno), la denuncia di Potere al Popolo: “Ponte sulla SS18 è a rischio”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 28 agosto 2018 14:18 | Ultimo aggiornamento: 28 agosto 2018 14:19
capaccio scalo ponte

Il ponte sulla SS18 vicino l’uscita per Capaccio Scalo

ROMA – Il comitato “Potere al Popolo Cilento” ha voluto denunciare “lo stato di degrado strutturale in cui versa il ponte situato sulla SS18 in prossimità dell’uscita di Capaccio Scalo (Salerno)”. [App di Blitzquotidiano, gratis, clicca qui,- Ladyblitz clicca qui –Cronaca Oggi, App on Google Play] Il comitato chiede controlli immediati alle autorità competenti. E allega alcune foto per documentare quanto denunciato.

“Denunciamo lo stato di degrado strutturale in cui versa il ponte situato sulla SS18 in prossimità dell’uscita di Capaccio Scalo. L’evidente assenza di controlli e manutenzione, diretta conseguenza delle politiche neoliberiste sfociate nella privatizzazione selvaggia attuate da tutti i governi che si sono succeduti negli ultimi vent’anni (anche la Lega), mette in serio pericolo la vita dei lavoratori che ogni giorno percorrono la SS18 e la SS166 (Statale degli Alburni). E’ necessario, a nostro parere, procedere immediatamente alla verifica statica e dinamica con il conseguente progetto di consolidamento secondo le normative vigenti del ponte in oggetto, da parte dell’ente gestore (in questo caso l’ANAS). Basta con le chiacchiere. Non si può subordinare la vita dei cittadini alle logiche del mercato e del profitto”.

Nello specifico, il comitato pone in evidenza “travi con armatura in ferro affiorante ossidata, con riduzione della sezione originaria e calcestruzzo degradato e ammalo rato; frattura sulla trave di appoggio alla spalla del ponte e, complessivamente, il pessimo stato delle travi del cavalcavia”.