Capodanno a Olbia con la Pausini: tre feriti dopo maxirissa

Pubblicato il 1 Gennaio 2010 17:51 | Ultimo aggiornamento: 1 Gennaio 2010 17:51

È finita a coltellate una rissa scoppiata tra due comitive di giovani giunte a Olbia da Lodè e Burgos per assistere al concerto di Laura Pausini. Alla fine dello spettacolo di San Silvestro i due gruppi si sono affrontati in via Re di Puglia.

Ad avere la peggio Alessandro Sanna, di 23 anni, di Lodè, che è stato ricoverato all’ospedale Giovanni Paolo II di Olbia con ferite da taglio all’addome.  Il giovane è stato operato nel reparto di chirurgia dove si trova ricoverato in prognosi riservata. Il fratello, Daniele, di 26 anni, è stato invece dimesso con una prognosi di 15 giorni di cure per ferite a una coscia.

Il terzo ferito, Ivan Curreli, di 23 anni, sempre di Lodè, è ricoverato in chirurgia in osservazione per ferite da taglio all’addome. Gli agenti del Commissariato della Polizia di Stato di Olbia stanno cercando di ricostruire la dinamica della rissa. Al momento ci sarebbe un ventenne di Burgos sarebbe indagato a piede libero, mentre altri amici sono ancora sottoposti a interrogatorio.