Caprara, bus contro albero: 30 feriti, ragazzina di 17 anni incastrata tra le lamiere

di Redazione Blitz
Pubblicato il 17 Settembre 2019 20:26 | Ultimo aggiornamento: 17 Settembre 2019 21:47
Caprara bus contro albero

Foto archivio ANSA

PESCARA – Un bus della linea Tua è uscito fuori strada e si è schiantato contro un albero il 17 settembre a Caprara, in provincia di Pescara. Il bilancio è stato di 30 feriti, tra cui 9 persone sono state trasportate da ambulanze ed elicotteri negli ospedali di Pescara e Chieti.

Altre 15 hanno raggiunto i pronto soccorso autonomamente e altre persone, con patologie minori, sono state visitate sul posto dal 118. Il caso più critico è quello di una ragazza di 17 anni rimasta incastrata con il piede tra le lamiere.

Sul pullman viaggiavano, stando alle prime informazioni, una cinquantina di persone. Erano in particolare studenti che tornavano a casa dopo la scuola. L’autobus, uno dei più nuovi della Tua, era in servizio da pochi giorni. Al momento, la dinamica dell’incidente è poco chiara: non è escluso che il mezzo sia finito fuori strada dopo che una macchina ha invaso la corsia opposta.

Il pullman è finito contro un albero, che è praticamente entrato nel mezzo, andato distrutto, con sedili divelti e vetri infranti. L’autista del bus è in buone condizioni. I tecnici della società Tua sono intervenuti sul posto per fornire supporto ai soccorritori e alle forze dell’ordine.  

La Tua ha avviato accertamenti interni, ma il presidente della società, Gianfranco Giuliante, sottolinea che, “in attesa della ricostruzione ufficiale delle forze dell’ordine, sembra che tutto fosse in regola per quanto riguarda i doveri dell’azienda”. Hanno costantemente monitorato l’evolversi della situazione anche i sindaci di Pianella, Sandro Marinelli, e di Spoltore, Luciano Di Lorito, quest’ultimo andato prima sul luogo dell’incidente e poi in pronto soccorso. (Fonte AGI e ANSA)