Caraglio (Cuneo): sbanda con l’auto nella notte, Alice Dalmasso muore a 24 anni

di redazione Blitz
Pubblicato il 27 ottobre 2018 0:27 | Ultimo aggiornamento: 27 ottobre 2018 0:27
Caraglio (Cuneo): sbanda con l'auto nella notte, Alice Dalmasso muore a 24 anni

Caraglio (Cuneo): sbanda con l’auto nella notte, Alice Dalmasso muore a 24 anni

CUNEO – Stava rientrando a casa dopo una cena di lavoro con i colleghi di banca. E’ morta così giovedì notte una ragazza di Cuneo: si chiamava Alice Dalmasso e aveva 24 anni. La tragedia si è consumata lungo la strada che da Caraglio porta a Dronero. 

Alice si trovava alla guida della sua auto quando ha improvvisamente perso il controllo ed è finita fuori strada. La sua auto, dopo aver abbattuto un palo della luce, è finita in un canale. Restano al momento misteriose le cause dello sbandamento: non ci sarebbero altre vetture coinvolte nell’incidente. 

Sul posto sono accorsi i Vigili del Fuoco e il personale medico del 118, ma per la giovanissima non c’è stato nulla da fare: inutili i ripetuti tentativi di rianimarla.

La ragazza, che lavorava in banca presso la filiale BCC di Dronero, era la figlia di Fulvio Dalmasso, ex sindaco di Vernante e direttore della società degli impianti di risalita Lift. Oltre al papà, lascia la mamma e una sorella.