Caramagna Piemonte, è morto il bimbo di 3 anni schiacciato da un vaso

di Redazione Blitz
Pubblicato il 19 Ottobre 2019 9:43 | Ultimo aggiornamento: 19 Ottobre 2019 9:48
Caramagna Piemonte, è morto il bimbo di 3 anni schiacciato da un vaso

Una ambulanza (foto ANSA)

TORINO – Non ce l’ha fatta il bimbo tre anni rimasto schiacciato da un vaso nel cortile di casa, a Caramagna Piemonte, in provincia di Cuneo. Il piccolo, scrive La Stampa, è deceduto all’alba di oggi, 19 ottobre, all’ospedale Regina Margherita di Torino, dove era stato ricoverato in condizioni critiche. L’incidente è accaduto nel pomeriggio di ieri nel cortile di un’abitazione di via Mazzini, a casa della nonna. 

Il bimbo si era probabilmente appoggiato a un grande vaso, provocandone la caduta. Il vaso lo ha travolto, schiacciando il suo corpo troppo esile per sostenere il peso. Immediati i soccorsi dei familiari e successivamente del 118. Trasportato in ospedale i medici, valutando la gravità della situazione hanno disposto l’immediato ricovero in ospedale, con il trasferimento in elisoccorso al Regina Margherita.

I primi esami avevano confermato la criticità della situazione: il piccolo aveva riportato un gravissimo trauma toracico ed addominale. Per tutta la notte si è cercato di stabilizzare il bimbo, poi lo staff medico di chirurgia e cardiochirurgia ha tentato un disperato intervento. Purtroppo alle prime luci dell’alba il bimbo è morto.

Fonte: LA STAMPA