Caravaggio, Mattia Rapetti muore improvvisamente a 18 anni: aveva una banale influenza

di redazione Blitz
Pubblicato il 22 gennaio 2018 14:32 | Ultimo aggiornamento: 22 gennaio 2018 14:32
Mattia-Rapetti-morto-18-anni

Caravaggio, Mattia Rapetti muore improvvisamente a 18 anni: aveva una banale influenza

BERGAMO – Sembrava una banale influenza e invece si è trasformata in una brutta polmonite. Se ne è andato così, a soli 18 anni, Mattia Rapetti, gettando nello sconforto le comunità di Caravaggio e mozzanica (Bergamo).

Il giovane, studente del liceo scientifico G. Galilei di Caravaggio, aveva manifestato i primi sintomi influenzali di stagione. Ma nel giro di pochi giorni la situazione è precipitata e l’influenza è degenerata in polmonite.

La sua scomparsa ha lasciato senza parole amici e parenti. La famiglia Rapetti è molto conosciuta a Caravaggio e pure a Mozzanica dove si erano da poco trasferiti. Mattia lascia la mamma Floriana, papà Stefano e il fratello Filippo che gioca nel basket 86 Caravaggio. Commovente il messaggio di cordoglio apparso domenica sulla pagina Facebook della società.

I funerali si terranno mercoledì 24 gennaio alle 14 nella chiesa parrocchiale dei Santissimi Fermo e Rustico di Caravaggio.