Caravaggio: Michel Mapelli muore in incidente. Auto contro santuario

di Redazione Blitz
Pubblicato il 5 novembre 2014 13:30 | Ultimo aggiornamento: 5 novembre 2014 13:30
Caravaggio: Michel Mapelli muore in incidente. Auto contro santuario

Caravaggio: Michel Mapelli muore in incidente. Auto contro santuario (foto Facebook)

CARAVAGGIO (BERGAMO) – Michel Mapelli, un ragazzo di 25 anni, è morto schiantandosi con la sua auto contro la cancellata del santuario di Santa Maria del Fonte a Caravaggio, in provincia di Bergamo.

L’incidente attorno alle 2.30 del 5 novembre, mentre il giovane, di professione agricoltore, era in auto da solo. Mapelli era al volante della sua Polo e ha percorso tutto il rettilineo di viale del Santuario: giunto in fondo, anziché svoltare, si è schiantato.

Mauro Paloschi su Bergamo News spiega:

Ancora da chiarire le cause della tragedia. Il giovane avrebbe fatto tutto da solo, perdendo il controllo della Polo blu su cui viaggiava, forse a causa di un colpo di sonno o dell’asfalto reso scivoloso dalla pioggia che stava candendo nella zona.

Al termine del viale che porta al santuario, invece di svoltare a destra ha tirato dritto, finendo contro il cancello in ferro battuto.

Quando i medici del 118 lo hanno soccorso era in gravi condizioni, ma respirava ancora: è morto nella notte all’ospedale di Treviglio.

Michel, che aveva frequentato l’istituto tecnico industriale di Treviglio, lavorava da alcuni anni nell’azienda agricola di famiglia. Il giovane era molto conosciuto a Calvenzano, come dimostrano i numerosi messaggi di cordoglio pubblicati sulla sua pagina Facebook dalle prime ore dopo la morte. Oltre a un gran numero di amici, lascia nel dolore i genitori e una sorella di 19 anni.