Carcere Ivrea, detenuti appiccano incendio: 4 agenti intossicati, uno ferito

di Redazione Blitz
Pubblicato il 28 settembre 2014 17:28 | Ultimo aggiornamento: 28 settembre 2014 17:28
Carcere Ivrea, detenuti appiccano incendio: tre agenti intossicati, uno ferito

Carcere Ivrea, detenuti appiccano incendio: tre agenti intossicati, uno ferito

TORINO – Quattro agenti di Polizia penitenziaria sono rimasti intossicati e uno ha riportato la frattura di un piede per un incendio appiccato  nella giornata di domenica 28 settembre da tre detenuti nel carcere di Ivrea. Nel parapiglia anche un altro detenuto è stato colpito da un malore ed è stato soccorso dagli stessi agenti.

Gli intossicati hanno riportato prognosi comprese tra 4 e 12 giorni, il ferito ne avrà invece per 25 giorni.

“E’ sempre solo grazie alla Polizia penitenziaria – dichiara Leo Beneduci, segretario generale dell’Osapp, sindacato autonomo di Polizia penitenziaria – che le gravi emergenze nelle carceri italiane non hanno esiti quasi mai infausti e sono sempre gli agenti a pagare lo scotto del disastro penitenziario italiano”.