Carcere di Pavia, rubata la cassaforte del direttore con 5mila euro

di Redazione Blitz
Pubblicato il 18 settembre 2013 14:44 | Ultimo aggiornamento: 18 settembre 2013 14:44
Carcere di Pavia, rubata la cassaforte del direttore con 5mila euro

Furto al carcere di Pavia

PAVIA – Furto al carcere di Pavia. All’alba di mercoledì 18 settembre qualcuno è riuscito ad entrare nell‘ufficio del direttore del penitenziario e ha divelto la cassaforte incassata nel muro, portando via circa 5mila euro in contanti. Chi ha fatto il colpo conosceva la strada per arrivarci e come evitare i sistemi di sorveglianza, fa notare Claudio Del Frate sul Corriere della Sera.

Sempre secondo Del Frate i ladri sarebbero arrivati all’ala del carcere in cui si trova l’ufficio del direttore passando attraverso alcuni corridoi sotterranei. Gli inquirenti stanno analizzando le immagini del circuito di videosorveglianza interno per cercare dettagli utili.

La cassaforte non è stata ritrovata. Gli inquirenti non escludono che sia ancora all’interno del carcere. Tra le ipotesi c’è quella di un gesto dimostrativo, di qualcuno che volesse far vedere la vulnerabilità del penitenziario pavese.