Zola Pedrosa, Carmelo Bonura e Marinella Odorici trovati morti in casa

di Redazione Blitz
Pubblicato il 24 Giugno 2013 16:33 | Ultimo aggiornamento: 24 Giugno 2013 16:36
Zola Pedrosa, uomo e donna trovati morti in casa: gioco erotico finito male?

Zola Pedrosa, uomo e donna trovati morti in casa: gioco erotico finito male?

BOLOGNA – Lei sdraiata, nuda, ai piedi del letto. Forse soffocata, visti i segni sul collo. Lui, vestito, a letto, morto con numerosi colpi d’arma da taglio. Un uomo e una donna sono stati trovati così, lunedì mattina, in una casa a Zola Predosa, nel Bolognese. Le vittime sono Carmelo Bonura, 60 anni, e Marinella Odorici, 45. I due avevano una relazione. Gli inquirenti hanno avviato le indagini e non si esclude un omicidio-suicidio.

A dare l’allarme alle forze dell’ordine sarebbe stato il fratello della donna. Tra le ipotesi considerate c’è quella di un gioco erotico finito male. Lei è stata trovata nuda nel pavimento di fianco al letto e non è escluso che sia morta asfissiata. Lui si sarebbe quindi pugnalato per la disperazione più volte. E’ stato trovato sul letto, sporco di sangue, pantaloni e maglietta. A quanto si apprende l’uomo era agli arresti domiciliari per reati di droga. Permane comunque il massimo riserbo da parte degli investigatori, che non escludono altre piste. L’episodio è avvenuto al terzo piano di una palazzina, in un appartamento del Comune assegnato all’uomo, in via Berlinguer. L’ingresso dei soccorsi, verso le 10.30, e dei carabinieri è stato reso difficile per la presenza di due cani, meticci, poi sedati.