Carola Rackete, Alessandro Gassmann: “L’Italia sta tirando fuori il peggio”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 2 Luglio 2019 9:42 | Ultimo aggiornamento: 2 Luglio 2019 9:42
Carola Rackete, Alessandro Gassman: "L'Italia sta tirando fuori il peggio" (foto Ansa)

Carola Rackete, Alessandro Gassman: “L’Italia sta tirando fuori il peggio” (foto Ansa)

ROMA – Alessandro Gassmann, via Twitter, si schiera in difesa di Carola Rackete, la comandante della Sea Watch 3 arrestata dalla Guardia di Finanza dopo aver fatto sbarcare 40 migranti a Lampedusa.

“Un paese che sta tirando fuori il peggio di se stesso – scrive Gassmann – forte con i deboli e debole con i forti. Chi la pensa come me è una minoranza,ma rimanere umani è fondamentale”.

Ma Gassmann non è l’unico artista che si è schierato in difesa di Carola Rackete.

“Solo una parola: vergogna” ha scritto per esempio la cantante Emma accompagnando il video dell’arresto della capitana, portata via dai finanzieri tra i fischi e le urla offensive dei contestatori. “Il fallimento totale dell’umanità. L’ignoranza che prende il sopravvento sui valori e sul rispetto di ogni essere umano. Stiamo sprofondando in un buco nero. Che amarezza”. Questo post ha dato il via a migliaia di reazioni. Molte negative e critiche nei confronti della cantante.

Tanto che in difesa di Emma sono intervenuti numerosi colleghi tra cui Paola TurciFiorella Mannoia, ma anche di Tommaso Paradiso, attaccati a loro volta dalle risposte rabbiose degli utenti che si erano già scagliati contro Emma.

Fonte: Twitter, Instagram.