Carrara, Lorenzo Pampana muore schiacciato in una cava di marmo. Proclamato lutto cittadino

Pubblicato il 11 maggio 2018 17:24 | Ultimo aggiornamento: 11 maggio 2018 17:24
Carrara, Lorenzo Pampana muore schiacciato in una cava di marmo. Proclamato lutto cittadino

Carrara, Lorenzo Pampana muore schiacciato in una cava di marmo. Proclamato lutto cittadino

CARRARA – E’ rimasto schiacciato sotto una pala meccanica mentre lavorava in una cava di marmo a Carrara. E’ morto così Lorenzo Pampana, 58 anni, originario di Viterbo. I tecnici dell’Asl, assieme agli agenti del commissariato, [App di Blitzquotidiano, gratis, clicca qui, Ladyblitz – Apps on Google Play]
stanno ora effettuando sul posto tutti gli accertamenti necessari per ricostruire la dinamica dell’incidente.

L’ennesima tragedia sul lavoro si è consumata venerdì mattina nella cava Fiordichiara B, nel bacino marmifero di Fantiscritti. Due giorni fa si era verificato un altro incidente sul lavoro in una cava di marmo di Carrara, nel bacino di Gioia: un cavatore era rimasto ferito cadendo da un escavatore durante le operazioni di spostamento di un blocco di marmo.

Lutto cittadino è stato proclamato a Carrara per la morte dell’operaio Lorenzo Pampana. Lo ha deciso la giunta comunale spiegando in una nota che “tutti i cittadini, gli enti, le Istituzioni scolastiche, le attività commerciali e produttive, le organizzazioni sociali, culturali e sportive sono invitati a esprimere la propria adesione al lutto nelle forme ritenute più opportune”.

La decisione è stata presa dal sindaco Francesco De Pasquale e dall’amministrazione che, “esprimono a nome della città tutta il proprio profondo cordoglio per la tragedia avvenuta questa mattina” e, proprio per questo, “interpretando il sentimento di vicinanza e partecipazione di tutta la popolazione carrarese al dolore della famiglia e di tutti i lavoratori del settore estrattivo del marmo”, hanno proclamato il lutto cittadino.

“Probabilmente si è trattato di una tragica fatalità. Il mio pensiero va alla famiglia del cavatore e anche alla persona che stava manovrando la pala meccanica”, dice l’assessore alle politiche del marmo, Alessandro Trivelli, che si è recato immediatamente sul luogo della tragedia.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other