“Cartello dei prezzi” sulle navi: Moby ricorre a Tar contro multa Antitrust

di Redazione Blitz
Pubblicato il 17 Giugno 2013 14:29 | Ultimo aggiornamento: 17 Giugno 2013 15:13

"Cartello dei prezzi" sulle navi: Antitrust multa Moby, Moby ricorre al TarROMA – L’Antitrust multa Moby per il presunto “cartello dei prezzi” sulle navi, Moby ricorre al Tar. Lo ha annunciato la compagnia di navigazione a seguito delle multe da 8 milioni di euro inflitte dall’Antitrust a 4 compagnie marittime, tra cui la stessa Moby, per un presunto “cartello” sui prezzi per il trasporto passeggeri nell’estate 2001 sulle rotte Civitavecchia-Olbia, Genova-Olbia e Genova-Porto Torres.

La compagnia ha inoltre disdetto un incontro con la stampa convocato a Milano. Il gruppo è attivo in Italia da oltre cinquant’anni nel settore del trasporto e del rimorchio marittimo, conta oltre 1.200 dipendenti ed effettua i collegamenti tra i porti del Nord Tirreno e la Sardegna, la Corsica e l’Isola d’Elba.

Moby, inoltre, opera nel trasporto marittimo di merci, nei collegamenti tra i porti del Nord Tirreno da e per la Sardegna. La flotta è composta da 45 unità tra navi, fast cruise ferry e rimorchiatori. Moby gestisce anche la stazione marittima Isola Bianca nel porto di Olbia, i relativi fabbricati e i servizi annessi.