Casaletto Lodigiano, Mario Cattaneo a processo per omicidio colposo. Sparò a ladro

di redazione Blitz
Pubblicato il 29 maggio 2018 14:28 | Ultimo aggiornamento: 29 maggio 2018 14:53
Casaletto Lodigiano, Mario Cattaneo a processo per omicidio colposo. Sparò a ladro

Casaletto Lodigiano, Mario Cattaneo a processo per omicidio colposo. Sparò a ladro (Foto Ansa)

LODI  –  E’ stato rinviato a giudizio Mario Cattaneo, l’oste di Casaletto Lodigiano dal cui fucile lo scorso 10 marzo 2017 partirono i pallini che colpirono a morte Petre Ungureanu, [App di Blitzquotidiano, gratis, clicca qui,- Ladyblitz clicca qui –Cronaca Oggi, App on Google Play]  un giovane romeno di 32 anni che era entrato insieme ad alcuni complici nel suo locale per rubare.

Cattaneo dovrà rispondere delle accuse di omicidio colposo ed eccesso colposo di legittima difesa. Il procuratore della Repubblica di Lodi, Domenico Chiaro, ha sostenuto che gli spari, la notte del 10 marzo 2017, sarebbero stati due e non uno solo accidentale, come invece continua a sostenere la difesa.

La pubblica accusa ha evidenziato anche numerose divergenze nelle ricostruzioni rese dai familiari nell’immediatezza dei fatti e continua a sostenere che Cattaneo poteva evitare di venire a contatto con i malviventi ritenendo che questi fossero già in fuga quando è partito il colpo.  

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other