Casalnuovo, agguato di camorra: uccisi madre e figlio

di Redazione Blitz
Pubblicato il 28 novembre 2017 20:58 | Ultimo aggiornamento: 28 novembre 2017 22:23
carabinieri-volante

Casalnuovo, agguato di camorra: ferito un 34enne, la madre muore d’infarto

NAPOLI – Una donna di 55 anni, Immacolata De Rosa, è stata uccisa da un colpo di arma da fuoco in seguito a un agguato di camorra consumatosi a Casalnuovo (Napoli), in cui è è morto anche il figlio, Clemente Palumbo, un 34 enne già noto alle forze dell’ordine. I due erano assieme in auto, in via Cesarea, quando i sicari hanno fatto fuoco.

Il corpo della donna era stato trovato sul sedile passeggero, al fianco del figlio, e a un primo esame non presentava macchie di sangue. Circostanza che, unita all’assenza di ferite visibili a prima vista, aveva indotto gli investigatori a non escludere l’ipotesi del malore.

La donna era sul sedile passeggero dell’auto guidata dal figlio, ritenuto vicino alla criminalità locale. Palumbo, raggiunto da due colpi al collo, è stato ricoverato all’ospedale Cardarelli di Napoli, dove è deceduto poco dopo. Sull’episodio indaga il Nucleo Investigativo Carabinieri di Castello di Cisterna.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other