Casanova, seduttore e aspirante medico in segreto. Quando convinse un’amante a dormire con lui per abortire

di Caterina Galloni
Pubblicato il 11 Aprile 2021 14:01 | Ultimo aggiornamento: 7 Aprile 2021 20:07
Casanova, seduttore e aspirante medico in segreto. Quando convinse un'amante a dormire con lui per abortire

Casanova, seduttore e aspirante medico in segreto. Quando convinse un’amante a dormire con lui per abortire (Foto repertorio Ansa)

Giacomo Casanova, re dei seduttori, in segreto era un esperto in medicina. Spesso dispensava consigli alle donne del XVIII secolo che avevano problemi di salute. E’ ciò che emerge da un nuovo studio su “Storia della mia vita” le memorie autobiografiche.

Gli scritti dell’avventuriero veneziano, che affermava di aver avuto rapporti sessuali con più di 122 amanti, hanno sempre attirato l’attenzione dei lettori per i racconti sulle sue conquiste erotiche.  

Secondo quanto riportato dal Times, una nuova analisi delle memorie rivela che l’amante più famoso del mondo era un medico mancato le cui osservazioni ora offrono una panoramica unica sull’assistenza sanitaria in Europa nel XVIII secolo.

Nel libro “Storia della mia vita” scritto nel 1790, Casanova fornisce descrizioni di malattie, ferite e cure che aveva osservato durante i viaggi in Europa, in alcuni casi riguardavano lesioni riportate durante un duello oppure il vaiolo e la peste.

Casanova, l’ambizione di medico stroncata dalla madre

Lisetta Lovett, storica della medicina e psichiatra, sostiene che Casanova per tutta la vita si è interessato alla medicina e ha continuato a leggere libri di testo anche dopo che la sua ambizione di diventare medico è stata stroncata dalla madre.

Lovett, autrice della “Guida alla medicina di Casanova”, al Times ha spiegato che le donne volevano i suoi consigli e un aiuto pratico per risolvere problemi di salute: dai brufoli alle gravidanze indesiderate.

La storica racconta che Casanova era sempre disponibile e gentile, e cita un caso in cui ha convinto una duchessa francese ad accettare i suoi consigli sulla cura della pelle, incluso eliminare determinati cibi e bevande, affermando falsamente che ciò faceva parte della Cabala.

Casanova, quando convinse Giustiniana Wynne a dormire con lui per abortire

Casanova tuttavia persuase in modo discutibile, Giustiniana Wynne, una nubile incinta dell’amante, che l’aborto doveva essere eseguito durante un rapporto con lui.  

Il “trattamento” fallì e Giustiniana partorì in un convento. Tuttavia, la Lovett sostiene che i personaggi storici non dovrebbero essere giudicati in base agli standard odierni.

Casanova, i consigli di salute alle donne

Casanova ha infatti informato le donne sulla contraccezione e inoltre ammetteva i pericoli di alcune cure popolari, come ad esempio il mercurio, anche se osservava che in alcune circostanze potevano essere efficaci.

Lovett ritiene che Casanova in età avanzata abbia sofferto di depressione e trascorso almeno 10 ore al giorno a scrivere le sue memorie per distrarsi dalla “malinconia nera”.

“Era un uomo straordinariamente intelligente, e attualmente le persone non ne sono realmente consapevoli poiché ha prevalso l’interesse per il suo libertinaggio”.