Casarano (Lecce), agguato con raffiche di mitra: ferito un 28enne

di Redazione Blitz
Pubblicato il 26 Ottobre 2019 9:46 | Ultimo aggiornamento: 26 Ottobre 2019 9:46
Un'ambulanza, Ansa

Un’ambulanza (foto d’archivio Ansa)

ROMA – Un agguato a colpi di kalashnikov è stato compiuto nella tarda serata di venerdì 25 ottobre a Casarano, Lecce. Un giovane con precedenti penali per rapina e furto, Antonio Afendi di 28 anni, è stato raggiunto da una raffica al collo e ad una spalla mentre era in auto.

Il ventottenne è ora ricoverato in gravi condizioni, ma non corre pericolo di morte. L’uomo, racconta Ansa secondo le prime informazioni, è il convivente della vedova di Augustino Potenza, considerato, scrive sempre l’agenzia come uno dei boss di Casarano. Augustino Potenza ucciso il 26 ottobre 2016 nel parcheggio di un supermercato del paese. Sull’accaduto ora indagano i carabinieri.

Fonte: Ansa.