Caselle, Dorotea De Pippo: domestica accusata e cacciata per furto di catenina

di Redazione Blitz
Pubblicato il 8 gennaio 2014 11:36 | Ultimo aggiornamento: 8 gennaio 2014 13:08
Caselle, Dorotea De Pippo: ex domestica allontanata dagli Allione per un furto

Caselle, Dorotea De Pippo: ex domestica allontanata dagli Allione per un furto (Foto LaPresse)

TORINO – Dorotea De Pippo è la ex domestica della famiglia Allione e la convivente di Giorgio Palmieri, l’assassino di Claudio Allione, Maria Angela Greggio e Emilia Campo Dall’Orto. La domestica che per 5 anni era stata alle dipendenze della famiglia Allione era stata allontanata dai genitori di Maurizio Allione, poi uccisi, per il presunto furto di una catenina.

Proprio Maurizio aveva raccontato della catenina rubata e del licenziamento agli inquirenti, pur non avendo mai lanciato accuse. E proprio Dorotea, intervistata da La Stampa il 7 gennaio, aveva scagionato il ragazzo:

Maurizio è un ragazzo assolutamente normale. In questi giorni ho letto sui giornali e ho sentito in televisione tante cose che non sono vere. Che Maurizio non andava d’accordo con i genitori. Non è così. Io ho sempre visto gli Allione come una famiglia assolutamente normale e con il figlio i genitori potevano avere le discussioni che rientrano nella vita quotidiana. Niente di drammatico”.