Caserta: Angela Piccolo, la tabaccaia di 90 anni che ha messo in fuga il rapinatore

di Redazione Blitz
Pubblicato il 12 gennaio 2019 17:14 | Ultimo aggiornamento: 12 gennaio 2019 17:14
Caserta: Angela Piccolo, la tabaccaia di 90 anni che ha messo in fuga il rapinatore

Caserta: Angela Piccolo, la tabaccaia di 90 anni che ha messo in fuga il rapinatore

CASERTA – Una donna di 90 anni, Angela Piccolo, è riuscita a mettere in fuga un rapinatore dal suo negozio facendolo anche arrestare dalla polizia. Da più di mezzo secolo, l’anziana gestisce a Marcianise (Caserta) una delle più antiche tabaccherie della Campania. La donna, dopo essere stata minacciata con un coltello, ha iniziato a urlare chiedendo aiuto. Il ladro, spaventato, ha tentato la fuga ma è stato bloccato dalla polizia, allertata da un passante.

Bloccato, il 37enne nascondeva ancora il coltello nella tasca del giubbino. La polizia ha sottolineato “la vitalità e il coraggio della donna” anche nel successivo riconoscimento del suo aggressore, noto pregiudicato con numerosi precedenti, che è stato portato in carcere a Santa Maria Capua Vetere. Sarà processato per direttissima già domenica mattina.

La tabaccaia aveva subìto un’altra rapina circa un mese fa. In mattinata ha ricevuto la visita della giunta comunale di Marcianise guidata dal sindaco Antonello Velardi, che le ha regalato un mazzo di rose: “Una cittadina esemplare e coraggiosa, che con il suo modo di agire impartisce lezioni ad ognuno di noi”.

5 x 1000