Caserta, studente accoltella prof Franca Di Blasio: “Ho perso la testa, pagherò”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 2 febbraio 2018 15:06 | Ultimo aggiornamento: 2 febbraio 2018 15:22
Caserta, studente accoltella prof Franca Di Blasio: "Ho perso la testa, pagherò"

Caserta, studente accoltella prof Franca Di Blasio: “Ho perso la testa, pagherò”

CASERTA – Ha accoltellato la sua professoressa di italiano perché voleva interrogarlo. Lo studente di Caserta ha ferito al volto la prof Franca Di Blasio e ora si dice pentito. “Ho perso la testa, pagherò”, ha detto il ragazzo di 17 anni. La Di Blasio, però, lo ha già perdonato e ora chiede che non gli sia fatto del male: “Non punitelo, non ce l’ho fatta a cambiarlo”.

Il giovane studente è frastornato e piange, è pentito per il suo gesto, scrive il Mattino. Ha perso la testa, continua a ripetere tra le lacrime, mentre la sua professoressa continua a sostenere che la colpa non è del ragazzo. “Forse abbiamo fallito”, ha detto dal letto di ospedale in cui è ricoverata il giorno dopo l’aggressione. Ma già subito dopo l’episodio, aveva chiesto alla preside di non fare del male al ragazzo: “Non faccia del male a quel ragazzo, madonna mia non ce l’ho fatta a cambiarlo”.

D’altronde, racconta il Mattino, la professoressa Franca è una insegnante che si batte da sempre per la legalità e contro il bullismo:

“Il 23 dicembre scorso, organizzò una gita in pullman con la sua classe. Li portò a Scampia, per conoscere un quartiere diverso da quello raccontato nelle fiction. […] Una donna che si dà alla scuola con passione, considerando i suoi alunni quasi come quei figli che non ha avuto”.

Per l’insegnate aiutare i ragazzi e recuperare i ribelli è una vera e propria vocazione, per questo motivo vede il gesto del giovane studente come un fallimento personale e solo un pensiero la ossessiona: “Ho cercato di spingerlo a fare meglio, ma non ce l’ho fatta”.