Caserta, trovato un bunker dei casalesi. Doveva ospitare Michele Zagaria

di Redazione Blitz
Pubblicato il 18 febbraio 2014 8:54 | Ultimo aggiornamento: 18 febbraio 2014 8:54
Caserta, trovato un bunker dei casalesi. Doveva ospitare Michele Zagaria

Caserta, trovato un bunker dei casalesi. Doveva ospitare Michele Zagaria

CASERTA – E’ stato ricavato sotto le fondamenta di un appartamento e, come nei nei film, vi si accedeva  dopo avere rimosso, con un meccanismo elettrico, una parete mobile. E ‘ il bunker di Casapesenna (Caserta) che avrebbe dovuto ospitare Michele Zagaria e che invece è stato scoperto oggi dopo un’operazione della squadra mobile di Modena (leggi la Gazzetta di Modena) congiuntamente a quelle di Caserta e Napoli.

Il rifugio si trova in un’abitazione di Via S. Agata di proprietà di un noto imprenditore locale (nome ancora sconosciuto) ed è molto simile per struttura a quello dove Zagaria è stato arrestato con il blitz del 7 dicembre 2011, dopo 16 anni di latitanza.

Nel bunker c’è l’arredo necessario, sintomo dell’imminente trasferimento del boss, vanificato evidentemente dal suo arresto.