Cassiera a 80 centimetri dal cliente: Conad di Mira (Venezia) chiuso per 4 giorni

di Redazione Blitz
Pubblicato il 16 Giugno 2020 15:48 | Ultimo aggiornamento: 16 Giugno 2020 18:01
Cassiera a 80 centimetri dal cliente: Conad di Mira (Venezia) chiuso per 4 giorni

Cassiera a 80 centimetri dal cliente: Conad di Mira (Venezia) chiuso per 4 giorni (Foto Ansa)

ROMA – Cassiera a 80 centimetri dal cliente invece dell’ormai consueto metro di distanza. Con questa accusa il supermercato Conad del centro commerciale Vittoria di Mira (Venezia) rimarrà chiuso per 4 giorni.

Sigilli scattati domenica 14 giugno al supermercato Conad del centro commerciale. Cinque giorni di chiusura forzata a seguito di una ispezione della polizia locale di Mira, nel Veneziano, per le norme anti-Covid.

I controlli al Conad furono a marzo.

Gli agenti verificarono i presunti mancati rispetti  della distanza fra clienti e una cassiera: secondo il Gazzettino erano 80 centimetri e non il canonico metro.

Come riporta Il Gazzettino, nonostante i chiarimenti degli esercenti, è arrivato il provvedimento. E davanti alla cassiera avevano anche installato un plexiglas di protezione.

Inflessibile la polizia locale e così il 14 giugno è apparso un cartello all’ingresso del supermercato posto dai carabinieri di Mira. Il supermercato che si trova al centro commerciale Vittoria è in chiusura provvisoria su disposizione del Prefetto di Venezia fino a mercoledì 17 compreso.

Quella delle cassiere è una delle categorie maggiormente a rischio contagio, come dimostrano i numeri delle vittime tra il personale dei supermercati. A Brescia sono morte due persone che lavoravano alla cassa sdi un supermarket: il primo caso è quello di una 48enne, morta a fine marzo a fine marzo; pochi giorni dopo, sempre nella città lombarda, è morto un 57enne. (Fonte Il Gazzettino).