Cassiglio (Bergamo), volo di 50 metri: morto escursionista

di Redazione Blitz
Pubblicato il 26 gennaio 2014 16:25 | Ultimo aggiornamento: 26 gennaio 2014 16:25

Cassiglio (Bergamo), volo di 50 metri: morto escursionistaBERGAMO – Un escursionista è precipitato in montagna per circa 50 metri morendo sul colpo, stamani, nel Bergamasco. E’ accaduto attorno a mezzogiorno a Cassiglio, sopra Olmo al Brembo, in alta valle Brembana.

L’uomo si trovava lungo il sentiero 101 quando è caduto, per cause ancora in corso di accertamento, in un dirupo, facendo un volo di circa 50 metri. Sul posto stanno intervenendo per il recupero i volontari del Soccorso alpino, giunti anche con un elicottero. La zona è tuttavia impervia e complessa da raggiungere. Ai carabinieri spetterà invece ricostruire la dinamica dei fatti.

La vittima si chiamava Giuseppe Moletta, 66 anni, di Vedano al Lambro (Monza e Brianza). L’ uomo era con un amico e insieme erano diretti al passo Baciamorti: lungo il sentiero delle Orobie, a 1.200 metri di quota, il sessantaseienne è scivolato ed è finito in un profondo canalone, morendo sul colpo.

A dare l’allarme è stato l’altro escursionista. Il Soccorso alpino ha recuperato il cadavere con l’elicottero e l’ha portato a Cassiglio. La zona teatro dell’incidente è molto impervia e il sentiero oggi era in buona parte ghiacciato: stamani alle 6.30 in zona nevicava ancora.