Cassinetta di Lugagnano, due ragazzi disabili cadono nel Naviglio: uno è grave, l’altro è disperso

di Redazione Blitz
Pubblicato il 28 giugno 2019 13:14 | Ultimo aggiornamento: 28 giugno 2019 13:35
Cassinetta di Lugagnano, due ragazzi disabili cadono nel Naviglio: uno è grave, l'altro è disperso (foto Ansa)

Cassinetta di Lugagnano, due ragazzi disabili cadono nel Naviglio: uno è grave, l’altro è disperso (foto Ansa)

ROMA – Due ragazzi disabili sono caduti attorno alle 11 nel Naviglio Grande, all’altezza di Cassinetta di Lugagnano (Milano), durante una passeggiata assieme a due accompagnatori di una comunità. Un 27enne è stato recuperato poco dopo ed è stato trasportato in elisoccorso all’ospedale San Raffaele in grave condizioni.

L’altro, che dovrebbe essere più giovane, non è stato ancora individuato. I carabinieri di Abbiategrasso hanno trovato soltanto il suo mezzo nel canale. I ragazzi erano a bordo di carrozzine a tre ruote, da accertare la dinamica dell’incidente.

Secondo quanto si è appreso, i due ragazzi facevano parte del centro diurno disabili di Macherio e stavano passeggiando in gruppo lungo la ciclabile sul Naviglio Grande in un punto dove non c’è parapetto di protezione. L’ipotesi è che i due siano finiti in acqua perché si sono urtati. I ragazzi erano legati ai tricicli da cinture di sicurezza, i mezzi li hanno trascinati sotto e questo gli ha impedito di risalire subito a galla. 

5 x 1000

Fonte: Ansa.

IN AGGIORNAMENTO