Cassino (Frosinone): afghano arriva da Bari aggrappato sotto un Tir

di Redazione Blitz
Pubblicato il 11 settembre 2013 15:18 | Ultimo aggiornamento: 11 settembre 2013 15:19

Cassino (Frosinone): afghano arriva da Bari aggrappato sotto un Tir CASSINO – Lo hanno trovato martedì sera aggrappato al traino di una bisarca che trasportava auto da Bari, incastrato in una intercapedine. Un giovane afghano di 16 anni è giunto dalla Turchia a Bari con mezzi di fortuna, e da qui a Cassino, Frosinone. Lo ha scoperto la polizia stradale dopo la segnalazione di un conducente di un camper che aveva notato l’uomo in autostrada.

L’immigrato, soccorso , è stato rifocillato e affidato ad una casa famiglia di Pontecorvo, da dove tuttavia è fuggito mercoledì mattina facendo perdere le sue tracce. Agli agenti aveva confessato di voler raggiungere Milano. La Polizia ha avviato ricerche su tutto il territorio nazionale.

Il ragazzo afghano avrebbe percorso 500 chilometri da Bari a Caianello (Caserta) nascondendosi su mezzi di fortuna, poi a Caianiello si sarebbe aggrappato nell’intercapedine della bisarca , ma il suo viaggio è finito solo 3 chilometri dopo a Cassino. Gli agenti della sottosezione A1 della Polstrada lo hanno trovato stremato. Il sedicenne, stando a quello che ha raccontato agli agenti, avrebbe alcuni parenti nel capoluogo lombardo, dove nelle prossime ore si concentreranno le ricerche.