Cassino, incidente sulla superstrada verso Formia: grave ragazza 24enne

di Redazione Blitz
Pubblicato il 16 Agosto 2019 12:20 | Ultimo aggiornamento: 16 Agosto 2019 12:20
Un'ambulanza

Un’ambulanza (foto d’archivio Ansa)

ROMA – L.F., 24 anni, di San Prisco (Caserta), è ricoverata in gravi condizioni al policlinico Umberto Primo di Roma. La giovane, da poco laureata e figlia di un noto imprenditore casertano, è rimasta coinvolta insieme al fidanzato, V.P., in un incidente automobilistico, nella mattinata di giovedì 15 agosto. La coppia stava rientrando da una festa in una discoteca. Lo schianto è avvenuto lungo la superstrada Cassino-Formia, quando l’auto ha finito la corsa contro il guardrail.

Per soccorrere, tra le lamiere, i due giovani è stato necessario l’intervento dei vigili del fuoco di Cassino. La giovane, seduta al lato passeggeri dormiva, è rimasta gravemente ferita ed è stata subito trasportata con un’eliambulanza all’ospedale della capitale, reparto cure intensive, mentre il fidanzato si trova ricoverato al ‘Santa Scolastica’ di Cassino e non è in pericolo di vita.

La ventiquattrenne è ancora ricoverata nel reparto di terapia intensiva del Dea dell’Umberto I, dove l’hanno raggiunta i parenti. Nell’incidente ha riportato un politrauma toracico e addominale, oltre alla frattura del braccio sinistro.

I carabinieri di Pontecorvo stanno accertando l’esatta dinamica dell’incidente.

Secondo le prime ricostruzioni la ragazza era seduta sul lato passeggeri e dormiva quando il fidanzato ha perso il controllo della vettura.

Fonte: La Repubblica, FanPage, Corriere della Sera.