Cassino, muore in ospedale dopo aver atteso 8 ore? Il primario: “Visitata subito”

Pubblicato il 5 Febbraio 2011 21:24 | Ultimo aggiornamento: 5 Febbraio 2011 21:38

CASSINO (FROSINONE) – Silvana Fionda, la donna morta nell’ospedale di Cassino ha atteso ”soltanto due minuti” prima di essere visitata: lo dice il primario del Pronto soccorso Ettore Urbano. ”L’ho visitata e monitorata io personalmente. Non e’ stata otto ore in attesa, ma in trattamento e in osservazione”.

”La paziente e’ arrivata alle 12.31 in pronto soccorso ed e’ stata visitata da me alle 12.33 – dice il medico – Quindi, e’ stata sottoposta agli esami del sangue e a un elettrocardiogramma, alle 12.34”, ha aggiunto il dottor Urbano.

Secondo il primario, ”i parametri vitali erano nella norma”. Successivamente, racconta ancora, i dolori diffusi presentati inizialmente si erano attenuati, e alle 19 la paziente e’ stata nuovamente sottoposta agli accertamenti.

“I dolori diffusi, che presentava inizialmente la paziente al torace, al petto, al braccio e alla gamba si sono poi attenuati e localizzati all’arto inferiore destro – ha spiegato ancora il medico – per questo motivo si e’ ritenuto di avere anche una consulenza ortopedica, intorno alle 16.30”.

La signora, secondo il medico, ”presentava alcuni fattori di rischio: era obesa e ipertesa. Ma dagli accertamenti fatti sia alle 12.34, sia dopo le 17, non sono emerse criticita’ particolari”. ”La situazione e’ poi drammaticamente, improvvisamente e imprevedibilmente precipitata in serata”, ha concluso.