Casteggio, 27enne partorisce in auto aiutata dai carabinieri

di Redazione Blitz
Pubblicato il 25 Maggio 2020 21:11 | Ultimo aggiornamento: 25 Maggio 2020 21:11
Casteggio, 27enne partorisce in auto aiutata dai carabinieri

Casteggio, 27enne partorisce in auto aiutata dai carabinieri (foto ANSA)

PAVIA – Ha partorito in auto aiutata dai carabinieri che l’hanno assistita con il 118 collegato via cellulare. Una donna di 27 anni residente a Broni, in provincia di Pavia, non è riuscita ad arrivare in ospedale e ha rotto le acque in auto.

È successo alle sei di questa mattina, lunedì 25 maggio, a Casteggio (Pavia). I militari della stazione di Santa Giuletta stavano rientrando in caserma quando sono stati fermati dal marito della donna, anche lui di 27 anni, che, in evidente stato confusionale, chiedeva il loro aiuto poiché a bordo della sua auto parcheggiata a lato strada si trovava la moglie ormai in procinto di partorire.

Nonostante lo spavento e la situazione di luogo e di tempo in cui è avvenuto, grazie anche all’intervento dei carabinieri, la vicenda si è risolta positivamente con la gioia dei neo genitori, “sorpresi” dall’evento mentre cercavano di raggiungere l’ospedale di Voghera.

I carabinieri hanno subito avvisato il 118 ma l’ambulanza è arrivata quando la donna aveva già partorito grazie ai militari. La mamma e il bambino sono in ospedale a Voghera e stanno bene.