Castel Volturno, pensionata denuncia: “Violentata da un immigrato”

di redazione Blitz
Pubblicato il 4 settembre 2018 9:46 | Ultimo aggiornamento: 4 settembre 2018 9:46
Castel Volturno, pensionata denuncia: "Violentata da un immigrato"

Castel Volturno, pensionata denuncia: “Violentata da un immigrato” (foto Ansa)

CASTEL VOLTURNO (CASERTA) – Notte di terrore a Castel Volturno, in provincia di Caserta. Una donna di 74 anni [App di Blitzquotidiano, gratis, clicca qui,- Ladyblitz clicca qui –Cronaca Oggi, App on Google Play] ha denunciato di essere stata violentata da un uomo “di colore”.

La donna, vedova e pensionata, ha chiamato il 113 subito dopo l’aggressione: quando i sanitari del 118 sono arrivati l’hanno trovata in stato confusionale. La donna è stata ricoverata in ospedale, al Sant’Anna e San Sebastiano di Caserta, dove è tutt’ora sotto osservazione. Agli agenti ha detto di essere stata stuprata da un uomo di nazionalità straniera.

A casa della donna la polizia ha trovato diverse tracce ematiche. La pensionata risiede nella località di Pescopagano, dove vivono migliaia di immigrati africani. E’ stata condotta alla clinica Pineta Grande di Castel Volturno in stato confusionale, e sono subito partite le indagini, delegate alla Squadra Mobile di Caserta, per capire cosa sia realmente accaduto nell’abitazione dell’anziana.