Casteldelci, il paese di Burioni con zero contagi si blinda: vietate le passeggiate ai non residenti

di redazione Blitz
Pubblicato il 6 Maggio 2020 17:26 | Ultimo aggiornamento: 6 Maggio 2020 17:26
Casteldelci, il paese di Burioni con zero contagi si blinda: vietate le passeggiate ai non residenti

Casteldelci, il paese di Burioni con zero contagi si blinda: vietate le passeggiate ai non residenti (Nella foto Ansa il virologo Roberto Burioni)

RIMINI – Vietate le passeggiate ai non residenti. Accade a Casteldelci, piccolo borgo dell’entroterra riminese e terra natìa del virologo Roberto Burioni, che ha deciso così di proteggersi dagli assalti in vista della ripartenza. 

Il paese, che è rimasto immune al coronavirus, non avendo registrato alcun caso di positività sceglie quindi di blindarsi. 

In un’ordinanza emessa dal sindaco Fabiano Tonielli, infatti, stabilisce che fino al 18 maggio su tutto il territorio comunale “è istituito, per le persone non residenti il divieto di svolgere qualsiasi attività motoria e sportiva in forma individuale, di ricerca e raccolta funghi e di ogni prodotto del sottobosco, di caccia di selezione, di pesca e di tiro con l’arco”.

I trasgressori saranno punibili con una ammenda fino a 500 euro.

“In due mesi ho assistito a comportamenti di civiltà e civismo che non mi sarei mai aspettato”. scrive su Facebook il primo cittadino.

“Rispetto delle regole e prudenza al massimo – ha aggiunto – In due giorni di apertura, il mio comune è stato preso d’assalto da comportamenti non accettabili ed irrispettosi. Per il bene di tutti, stop”. (Fonte: Agi).