Castelfranco (Treviso): muore durante un’immersione nel lago di Pagnano

Pubblicato il 30 Giugno 2010 9:23 | Ultimo aggiornamento: 30 Giugno 2010 10:55

Un sommozzatore dei Vigili del Fuoco

Paolo Pierobon, 29 anni di Cittadella, in provincia di Padova, è morto durante un’immersione nel bacino artificiale di Pagnano, a Castelfranco Veneto, in provincia di Treviso. Era insieme a un amico con cui si sono immersi poco prima delle 19 di martedì 29 giugno. L’amico è riuscito a risalire in superficie e, non vedendo più Pierobon ha dato l’allarme. Sul posto sono intervenuti i sommozzatori dei vigili del fuoco di Vicenza, assistiti dalle squadre di Castelfranco e Treviso. Il corpo di Pierobon è stato recuperato intorno alle 20. Sul posto anche i carabinieri di Castelfranco, che hanno provveduto a effettuare tutti i rilievi.